Thursday, February 28, 2013

Rock Ballerinas!


Quando lo stile rock incontra quello romantico, ecco che non posso fare a meno di interessarmi, soprattutto quando si tratta di un nuovo brand nato a Milano, la mia città natale!
Sto parlando di Rock Ballerinas, marchio ispirato al magico mondo delle ballerine classiche e allo stile cool e grintoso delle rock star. Gli accessori di Rock Ballerinas sono l'ideale per chi ama essere originale e differente, per chi adora l'armonica unione di due mondi in contrasto fra loro. 

Tulle leggero, morbido velluto, borchie metalliche ed elementi tipici della decorazione del cuoio che si combinano insieme egregiamente, dando vita ad accessori unici e straordinari!
La prima linea di gioielli Rock Ballerinas, creata da Ral Teofilova, è incentrata interamente sui braccialetti e si compone di tre differenti collezioni, ciascuna ispirata a un famoso balletto: La Bayadère, Giselle e Lo Schiaccianoci. Ciascun braccialetto è realizzato interamente a mano ed è un pezzo unico!

Attualmente potete comprare questi magnifici pezzi romantic / rock presso il concept store La Factory Milano ( Viale Vittorio Veneto 20 ) e presso il negozio online su www.rockballerinas.com

Wednesday, February 27, 2013

Coffee, cynicism & Instagram!

« Datemi un caffè e una flebo di cinismo.»

Più escono post su outfit esibiti durante le varie Fashion week, più sono felice di aver partecipato solo a una sfilata. Fioccano gambe nude assiderate, occhiali da sole sotto la neve e tacchi sui lastroni di ghiaccio della nostra simpatica Milano, che simpatica lo è veramente!
Sì, perché ci ha innevati come se non ci fosse un domani durante i giorni delle sfilate per poi salutare l'alba della normalità street fashion con un sole primaverile e temperature da accoccolarsi sotto i raggi caldi a modi ramarro. 
Ti ringrazio Milano, il tuo cinico senso dell'humor è una delle poche certezze che una ragazza nata e cresciuta in midland possa avere al giorno d'oggi.
Non mi dilungherò sulle critiche, non è il mio stile, non mi interessa sinceramente, ho di meglio da fare e poi i blog altrui parlano da soli, nonché le varie - patetiche   - foto di flaconi di aspirine e termometri da cui è stata invasa Instagram. EHGGIA', se per esempio vi copriste invece di voler fare le gnocche a tutti i costi, sicuramente i vairus non vi invaderanno. Che poi cosa c'è di peggio di vedere una persona tutta ben vestita in modalità inverno avanzato, con gli alluci che sbucano dalle open toe e ci fanno "ciao - ciao?B A S T A, giuro, basta.

E' tanto che non faccio il resoconto Instagram, ho avuto altro di cui parlare - ... - quindi ecco qui un paio di settimane in pillole, e il prossimo post sarà un viaggio alla scoperta di un adorabile nuovo marchio di accessori! Ma non anticipo più niente ;)
Buona giornata a tutti!


Monday, February 25, 2013

Oscar 2013, Los Angeles.


Uno spettacolo entusiasmante quest'anno al Dolby theater di Los Angeles!
Grandiose nomination, spettacolari esibizioni, simpaticissimi presentatori, vincitori eccellenti.
Sono rimasta entusiasta per le decisioni della giuria - stranamente - e le mise di quest'anno sono state per lo più esemplari! Ovviamente sono sempre esistiti ed esisteranno sempre gli "strafalcioni fashion", tuttavia il glam e il buon gusto quest'anno hanno fatto da padroni, ecco i miei preferiti!

A really rousing show this year at Dolby theater in Los Angeles!
Amazing nomination, spectacular performances, funny announcers, superb winners.
I'm quite impressed - strangely - about jury decisions and, this year, was plenty of excellent mise! Obviously always exist "fashion howlers", however this year glamour and good taste were the real protagonist, here you are my favorites!


Elegantissima Naomi Watts in Giorgio Armani: la parola d'ordine per quest'anno doveva essere "luccicare, luccicare!" e le star non si sono fatte pregare. Splendido taglio, divina scollatura, mi è piaciuto tutto. Versace per Halle Berry, semplicemente spettacolare: ha osato con l'abito, è stata sobria con gli accessori e il taglio corto ha dato un tocco chic in più - oltretutto io l'ho sempre amata coi capelli corti. Menzione d'onore a un elegantissimo Channing Tatum - lunghezza del pantalone perfetta! Let's go Chan <3 - che con la sua esibizione insieme a Charlize Theron sulle note di Way You Look Tonight, mi ha fatta commuovere. Congratulazioni a lui e alla deliziosa mogliettina Jenna Dewan per il primo pupo in arrivo! Non vedo l'ora di vederlo. Oscar alla coppia più incinta della serata <3

Really graceful Naomi Watts in Giorgio Armani: key word this year was " sparkle, sparkle! " and stars didn't need to be persuaded. The cut of the dress was gorgeous, the neckline divine, i loved everything. Halle Berry in Versace, simply amazing: she hazarded with the dress and she was simple with the accessorizes, also the short haircut made her even more fashionable - by the way I always loved her with short hair. Honorable mention goes to a really charming Channing Tatum - the lenght of the trousers was perfect! Go Chan <3 - that with his esibition with Charlize Theron on the tune of Way you Look Tonight, really touched me.
Congratulations for him and his cute wife Jenna Dewan for the baby! I can't wait for him!
Oscar to the 'most pregnant' couple of the night! 


Sunday, February 24, 2013

Michael Jackson Immortal World Tour.



Amo la moda, è una forma d'arte per me splendida, ma non è la mia unica passione.
Non vivo per la moda: io vivo la moda, che è profondamente diverso.
Mi voglio allontanare da questo mondo, in piena Milan Fashion Week, per parlarvi di qualcos'altro, di uno spettacolo unico e straordinario che mi ha realmente emozionata, molto più di quanto possa fare una sfilata. Sto parlando del Michael Jackson Immortal World tour by Cirque du Soleil.
Questo pomeriggio ho assistito a uno spettacolo straordinario: due ore volate fra canzoni immortali, balli sensazionali ed esibizioni da mozzare il fiato!
Puntuali come orologi canadesi ( il circo, infatti, viene dal Canada! ), alle 16 e 00 si sono spente le luci ed è iniziato lo show: cinque fantastici artisti .. ballerini? Acrobati? Non saprei come definirli! Cinque dei   per quanto mi riguarda, hanno dato il via alle danze sul palco del Forum di Assago.
Non sono mai stata fanatica di Mister Jackson, mi è sempre piaciuto come artista, ma non come persona, quindi sono rimasta stupita io stessa dalle emozioni che sono riuscita a provare sentendo i "vecchi successi", immortali, per l'appunto.
Ho avuto la fortuna di vedere anche Alegria a novembre, dopo questo show sono ancora più convinta che ogni centesimo speso per comprare il biglietto è valso quindi voglio consigliarvi assolutamente questo particolarissimo circo! 
Fidatevi di me: vivrete un'esperienza unica e straordinaria, uscirete con le mani gonfie per gli applausi, gli occhi lucidi per il finale e se siete fanatici come me, il CD con le musiche in tasca.


Thursday, February 21, 2013

MFW - Paola Frani.

Devo ammettere che andare a una sfilata ormai è un doppio show: ci sono le modelle, poi ci sono coloro che partecipano all'evento e sembra sempre una gara a chi è vestito più tirato - o peggio, o da clown, che dir si voglia.
Ho visto cose che i miei occhi alle nove del mattino si sarebbero volentieri risparmiati: vestitini  con bustini rigidi e ampie gonne a palloncino completamente in paillettes - TUTTO il vestito - color bronzo - alle nove del mattino ... alle nove del mattino ... - rossetti talmente rossi da fare invidia a Jessika Rabbit, lustrini, strascichi, occhiali da sole quando di sole non c'era nemmeno l'ombra, gambe nude con otto gradi e chi più ne ha più ne metta.
Ora, ragazzi, parliamone: il troppo stroppia - guardatevi Priscilla Regina del Deserto, poi ne riparliamo!
Sono sul serio rimasta allibita e anche un po' amareggiata da quella vetrina degli orrori mattiniera.
Per fortuna, poi, ci sono anche ragazzi che riescono a esprimere il proprio stile con eleganza e classe, senza scadere nel banale! Ho adorato Federica Romani di Vanilla & Soap, solare e gentilissima - è stato un piacere conoscerti! : lo stile non è per forza ficcarsi addosso la roba più dispendiosa o allucinante che si ha nell'armadio, alla fine sembrano tutti delle abat jour del boudoir del Moulin Rouge! Allibita è dir poco, i miei poveri occhi erano .. shoccati, lo ammetto.
Scusate la franchezza, ma passiamo alla sfilata: ne sono rimasta entusiasta!
La collezione di Paola Frani mi è piaciuta moltissimo, vi mostro qualche scatto ;)




Tuesday, February 19, 2013

Sunny day in Milan!

Una giornata di sole a Milano pre Fashion Week!
Oggi ho fatto da Personal Shopper a una delle mie migliori amiche, salita da Napoli per un concerto <3
E' stata una giornata bellissima, spensierata: cielo azzurro, begli amici e sfogliatelle!
Cosa volere di più dalla vita?
Ah! Mi sono comprata il Color Bug viola di Kevin Murphy
Il prima possibile farò delle foto ai miei capelli che subiranno un po' di sconvolgimento violet style!
A presto con le sfilate <3

Sunday, February 17, 2013

CarneMvale 2013

No, non ho sbagliato a scrivere la parola, volevo proprio digitare CarneMvale
Qualunque milanese che si rispetti conosce la festa in maschera più divertente dell'anno: organizzata dal gruppo opposticoncordi, il CarneMvale è la festa del carnevale ambrosiano per eccellenza e quest'anno la location, diversa rispetto agli east end studios del 2012, mi ha lasciata senza parole: zona Tortona, via Bergognone e chi è solito frequentare il Fuori Salone sa bene di che strade e di che spazi parlo!
Personalmente amo le feste in maschera: per una sera posso dimenticare problemi e ansie ed essere qualcun altro! Persino una geisha. E' stato divertentissimo!
In via Tortona una banda di percussionisti BRAVISSIMI, hanno suonato musiche tribali per oltre due ore trasformando una strada piena di maschere scatenate in un Salone Danzante a tutti gli effetti! 
Fra Super Mario e Luigi Mario che mi hanno regalato una "vita" ( seriamente ), giochi di luci e neon proiettati sui palazzi, Freddie Krugher, bande di diavoletti vestiti da dandy, uomini abbigliati da donne e donne abbigliate da uomini, un impavido cupido praticamente nudo con tre gradi, bande di M&M's ( divini, ragazzi vi ho amati ) e gente vestita da "applicazioni smartphone" ( Fruit Ninja che affettava la frutta urlando "yatta!" era in assoluto il mio preferito), ho passato una nottata a scatenarmi insieme a perfetti sconosciuti in festa, pasteggiando a vin brulé caldo e tante risate.
Un grazie al mio gruppo di geisha, la coniglietta Fujiko e la Sacerdotessa della Luna, senza di voi non sarebbe stata la stessa cosa <3

Ps: vi consiglio di tenere d'occhio questi ragazzi http://www.opposticoncordi.it/ , le loro feste non deludono mai!


Wednesday, February 13, 2013

Silhouette a clessidra: Dita Von Teese.

Inauguro la rubrica "Personal Shopper", intitolata così in quanto vi presenterò i lavori che creo ( in collaborazione, solitamente, con uno o due compagni! I computer scarseggiano! ) e penso che proseguirò anche quando finirò il corso: mi diverto molto a vestire donne diverse, a creare e elaborare look sempre nuovi e unici!

E' molto importante saper valorizzare il proprio corpo con gli abiti, non solo con le forme ma anche con i colori. Studiare le silhouette, la propria silhouette, la propria carnagione, scegliere bene il make up, non esagerare mai! Perché il troppo stroppia, ricordatevelo ragazze: se siete in dubbio, meno è meglio, l'effetto albero di natale è sconsigliato!
Anyway, uno dei compiti che mi è stato dato la settimana scorsa, dopo aver studiato i tipi base di silhouette della donna ( a triangolo, a clessidra, a triangolo invertito, a mela, a rettangolo ) è stato di sceglierne una e creare degli outfit giorno, cocktail e sera.
Bhè, mi è immediatamente venuta in mente Dita Von Teese, regina di burlesque e portatrice sana di silhouette a clessidra; carnagione diafana, zazzera bruna e occhi azzurrissimi, Miss Von Teese è una donna stupenda, bassa e con un seno che dovrebbe essere dotato di codice di avviamento postale proprio. Ho studiato un po' la mia "cliente immaginaria" prima di costruire i suoi outfit: mi sono fatta un'idea dei suoi gusti, dei posti che frequenta, eccetera e quindi mi sono messa al lavoro!

I open the “Personal Shopper” section, so called because I will introduce you my personal works (usually in cooperation with some of my mates! There’s not enough computers) and I think I’ll keep doing it event after the end of this class: I have fun clothing different women, creating and elaborating look always different and unique.

It’s very important t give our body the right value with clothes not only through shapes but also through colors. Analyze the silhouettes, our own silhouette, our skin shade, choose the makeup, never overdo! Too much of a good thing can get you sick; remember, ladies: when in doubt, the lesse, the better, no one likes the Christmas tree look!
Anyway, one of my assignment for last week, after we studied the basic woman kinds of silhouette (triangle, hourglass, inverted triangle, apple, rectangle) was to choose one and create some outfits for day, night and cocktail party.
Well, my first thought was Dita Von Teese, burlesque queen and immune carrier of hourglass silhouette; diaphanous skin shade, brunette mop and insanely azure eyes, miss Von Teese is an amazing woman, short and with a breast which should have its personal zip code. I studied my imaginary customer for a while before creating her outfits: I tried to understand her tastes, the places she goes to and so on, then I focused on my work!



Primo outfit, giorno: camicetta smanicata con rouches romantiche color corallo, profili e bottoncini neri. Gonna a tubo a vita alta nera e beige che scende dritta, per non accentuare troppo i fianchi formosi, cintura bustier importante per sottolineare lo stupendo vitino da vespa. Decollete color corallo, maxi bag da giorno beige con dettagli in pelle nera e maxi cappello da diva, perchè Dita è una diva.
Secondo outfit, cocktail: pantapalazzo a vita alta nero abbinato a una giacchina svasata senza collo, lisci i profili dato che il bustino cangiante viola con profili neri e dettagli dorati è l'elemento di spicco dell'outfit e non deve essere messo in secondo piano o nascosto. Jasmine di Westwood in tartan e decollete viola con plateau dorato che richiama non solo i dettagli di alcuni elementi, ma soprattutto gli occhiali Dior con lenti scure: such a very chic lady.

Terzo outfit, sera: abito di Westwood effetto wrap, bustino incorporato anch'esso volto a sottolineare la vita sottile. Niente gioielli, le decollete open toe dorate e borchiate sono gioielli da calzare, abbinate a un'ironica pochette rigida a forma di bocca. 


First outfit, day: sleeveless blouse with coral romantiche rouches, black bottons and outlines. Piped high hips skirt in black and beige, it goes down straight so it doesn’t put in evidence the shapely hips, bustier belt, important to highlight the thin hips. Coral décolleté, day beige maxi bag with black leather details and maxi hat diva style, because that’s what she is.
Second outfit, cocktail: palazzo pants, high hips, matched with a flared jacked with no neck, straight outlines since the purple shimmering corselet with black outlines and gold details is the highlight of this outfit and shouldn’t be outshined or hidden. Westwood’s Jasmine in tartan and purple décolleté with gold plateau recalling not only some element’s detail, but most of all the Dior glasses with dark lens: such a very chic lady.
Third outfit:, night: Westwood dress with wrap effect, incorporated corselet, always to highlight the hips. No jewels, the open toe gold studded décolleté are wearing jewels, matched with an ironic solid mouth shaped clutch.




Si ringrazia Federica Barbieri, la mia socia di stile per Dita!
Thanks to Federica Barbieri, my style partner for Dita!



Christina Aguilera - Burlesque
E ricordate, votatemi su Grazia.it! Il voto è giornaliero! 
And remember to vote me on Grazia.it! It's a daily vote! 

Tuesday, February 12, 2013

Insta .. snow!

In ritardo di un giorno vi posto il resoconto Instagram!
Mi scuso di nuovo per la latitanza, non sto fotografando outfit né niente perché il corso mi assorbe completamente. Ad ogni modo, dato che nelle esercitazioni pratiche vestiamo silhouette femminili e maschili di ogni genere e tipo e io mi diverto molto a creare dei montaggi grafici, mi piacerebbe sottoporveli! Sto facendo un corso per Personal Shopper ( mistero svelato! ) e ogni giorno affrontiamo temi interessanti e impegnativi. Come Personal Shopper, ovviamente, devo essere in grado di vestire ogni genere di donna e uomo sapendone risaltare il corpo in base alla sua fisicità, età e personalità!
Domani vi posterò il primo lavoro!
Sono sicura che vi piaceranno ;)

Stay tuned! 


Saturday, February 9, 2013

Red head in Kitchen!

Amo cucinare, mi distende e rilassa.
Amo anche decorare dolci! E mangiarli, ovviamente.
Vi mostro dei cupcake che ho fatto lo scorso week end!
Ne sono molto orgogliosa! Spero vi piacciano ... qui sono andati a ruba!


I love cooking,  it relaxes me!
I also love to decorate desserts! And eat them, of course.
I'll show you the cupcakes that I cooked last weekend!
I am very proud of them! I hope you like them!

Thursday, February 7, 2013

New Bloglovin' account!!

Miei cari followers, credo di aver fatto un gran casino con Bloglovin BUT, but ... i lavori di restauro sono piuttosto impegnativi! Comunque, per chi desidera seguirmi su Bloglovig, deve ri-cliccare sull'icona che trova qui:
http://redheadshooting.blogspot.it/

E sarà sempre aggiornato sui miei nuovi post!
Stay tuned ♥


my dear followers, I think I made a mess with Bloglovin but, but .. the repair works are pretty challenging. anyway, anyone who wants to follow me on bloglovin, have to click again on the icon here:
http://redheadshooting.blogspot.it/
you'll receive again my updates! stay tuned!
Stay tuned ♥


Tuesday, February 5, 2013

Emerald in Winter.

Come promesso, ecco un outfit invernale!
Faceva freddissimo, il piumino era irrinunciabile e ho giocato col verde e il viola!
Cappello mongolo, sciarpa pelosa in tinta e abito di lana su misura - love it! - da Il Giardino degli Angeli, un negozietto SPLENDIDO milanese dove ti fanno il tuo abitino o maglione su misura, del colore che desideri e con un filato stupendo. Tocco rock dato dai mezzi guanti borchiati e calzettoni Gallo, stivali naturalmente anti pioggia/neve/apocalisse.
Do you like it?

Monday, February 4, 2013

Insta diary!

Oh gosh ... settimana scorsa ho fatto solo due post: chiedo venia!
Mi rifarò questa settimana, prometto!
Il corso che sto seguendo mi sta assorbendo - ed entusiasmando! - un sacco e quando torno a casa ho solo voglia di farmi una doccia e poi ficcarmi sotto le coperte. Scusate! 

Inizierò la settimana con un Insta diary, come sempre, ma già domani sera posterò un outfit invernale, scattato qualche settimana fa! Molto colorato e ironico, anche prezioso ;)
Intanto godetevi un po' di street art! 
( Ho notato una prevalenza di ciò nelle mie foto di questa settimana XD )


LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...